Unico Restaurant, unico panorama.

Da Unico Restaurant è stata un’esperienza da brivido, ma in senso positivo.

Ok, lo ammetto, non tutti i ristoranti che abbiamo visitato erano presenti nella lista nozze, ma ci siamo fatti prendere un po’ la mano… E ne è valsa la pena! (N.d.A.)

Unico Restaurant è il ristorante più alto di Italia, infatti è situato all’ultimo piano del grattacielo WJC, il 20°. Per raggiungerlo, basta prendere l’ascensore (grazie, Demone Celeste!) …vetrato: per quelli che come me soffrono di vertigini è consigliato guardare la porta dell’ascensore, quella è metallo!
Siamo stati accolti dalla receptionist che ci ha accompagnati all’ingresso del ristorante per poi affidarci al cameriere. Il ristorante è fatto di vetrate gigantesche che affacciano su tutta Milano (per me è stato abbastanza traumatico anche l’ingresso quindi…), un panorama davvero da brivido!

Ci hanno accompagnati al tavolo che, ovviamente, poggiava ad una delle infinite vetrate, quindi ho optato per la posizione più interna. Quando mi sono finalmente seduta sono riuscita a rilassarmi e godermi la splendida serata che ora vi racconterò.

Unico Restaurant: panorama

Grandi tavoli principalmente ovali e semi rotondi (il lato che si appoggia alla vetrata è dritto), apparecchiati con grande raffinatezza; al centro della sala c’è un tavolo dorato, una grande onda d’oro che illumina il ristorante. Un ambiente davvero tranquillo (non come quello del post precedente! -.-‘), rilassante, nonostante le vertigini, che ti fa sentire comunque al sicuro.
Come tutti gli stellati che si rispettino (Innocenti Evasioni escluso, quindi…), ci hanno subito servito delle bollicine e una piccola entrée (a base di chips di riso) per accompagnare la lettura del menu.

Diego ha scelto il menu degustazione che prevedeva sei portate: Capesante con pomodoro e mango, Palamita con spinacini e salsa al rafano, Vitello tonnato su composta di limone e capperi, Gnocchi di barbabietola con crema di patate e ricotta affumicata, Guancia di vitello brasata con piselli e lattuga, Cubo di pastiera napoletana con rabarbaro e fragole.

Io invece, sono stata tentata da due portate del menu alla carta: Battuta di gamberi rossi di Mazara con maionese alla bottarga e frutto della passione e Spaghetti cacio e pepe con porri e ricci di mare, per poi concludere con il dessert, Pineta, gelato ai pinoli, terra di cioccolato e gel di pino.

Abbiamo concluso poi la serata con l’arrivo di Elisabetta Canalis e Mastrolindo, caffè, con piccola pasticceria e, per chiudere in bellezza, un bel bicchiere di Zacapa XO (e scusa se è poco!). Una serata davvero incantevole. E, sinceramente, non vedo l’ora che arrivi l’inverno coi suoi temporali per tornare lì, nonostante le vertigini, per godermi lo spettacolo dall’alto…

Baci, baci,
D.

Unico Restaurant

Unico Restaurant
Viale Achille Papa, 30, 20149 Milano
Tel: +39 02 39261025
WEBSITE: http://www.unicorestaurant.it/entrance.html
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...